Home

     

 

Anniversario

 
> torna a news 2018
 
   
 
   
   
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

1979 2019

 

Aprile 1979, apertura della prima bottega

1986 La vetrina della prima bottega in calle Seconda dei Saoneri 2695

Quest'anno (2019) è il quarantennale dall'apertura della mia attività in Venezia. Avevo già lavorato almeno un decennio a Chioggia e in giro per l'Italia, ma decisi di trasferirmi a Venezia attratto dalla sua particolare vita terrestre e acquatica.

Questi sono stati lunghi anni di sacrifici, partendo da zero sia dal punto di vista economico che di autoapprendimento in un campo assolutamente inedito.

Ma anche di grandi soddisfazioni, ogni traguardo è stato voluto e raggiunto: ho cominciato con modelli semplici e poi via via più complessi, i rilievi dal vero delle imbarcazioni, i libri, i restauri filologici, le ricostruzioni storiche in grandezza naturale, l'insegnamento ecc. ecc.

Non tutto è andato come immaginavo principalmente la tutela delle imbarcazioni storiche, ogni iniziativa, dalla fondazione dell'Associazione Arzanà in poi, è stato un percorso in salita o meglio controcorrente. 

Ma specialmente la città mi ha profondamente deluso, quella che pensavo fosse la capitale della cultura e della vita sostenibile è diventata via una brutta copia di Disneyland, gli artigiani sono scomparsi, le botteghe "normali" sostituite quasi integralmente da bazar di porcherie made in Cina.

Inoltre non vedo un futuro per il proseguimento della mia attività di studi ricerca e tutela della storia navale veneziana. A parte tutto ciò, se la salute mi sosterrà continuerò pervicacemente nel compito che mi sono prefissato.

 

Nel 1978 con una delle sculture dei palazzi veneziani

 

 

 

Festa per l'inaugurazione della prima bottega

 
 

 
 
 

1986, rifinitura delle forcole con gommalacca nella prima bottega in calle seconda dei Saoneri (ora bed and breakfast!)

 
 
 
 
 
 

 

 

 

: penzo.gilberto